Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Logo Rete sentieristica
Provincia di Alessandria, Barra della pagina
Settore 1 - Tortona e la Val Curone
Settore 2 - Novi Ligure e la Val Borbera
Settore 3 - Basso Ovadese
Settore 4 - Alto Ovadese
Settore 5  -  Acqui Terme e le sue valli
Settore 6  -  Valenza e le sue colline
Settore 7  -  Casale e il Monferrato
Settore 8  -  Alessandria e la pianura
Percorso non vedenti
Itinerari a lunga percorrenza

Bandiera italiana    Bandiera inglese
Sei il visitatore N. 531719
dal 05/06/2007
Ultime news

SENTIERO VALLE CROCE - CAVATORE

531c

Zona
Settore 5 - Acqui Terme e le sue valli

Icona pdf Visualizza la mappa (file pdf 1.63 Mb)
Icona immagine Visualizza il profilo altimetrico (file gif 8.12 kb)
Icona Google Earth Visualizza il file di Google Earth (file kml 6.76 kb)
Icona Gps Scarica la traccia per il tuo Gps (file gpx 25.28 kb)

Breve variante che consente di collegare il sentiero 531 (Acqui Terme – Tiglieto) al sentiero 537 (Acqui Terme – Cavatore) in modo da poter effettuare un percorso denominato “Anello delle Ginestre”, della lunghezza di km. 14,68, con partenza e arrivo ad Acqui (Zona Bagni). 
Per giungere al punto di partenza della variante 531 C occorre percorrere i primi 6,6  km. del sentiero 531, fino alla località Valle Croce, dove sulla destra si diparte la variante suddetta, che conduce al paese di Cavatore, dal quale si può nuovamente scendere alla città termale seguendo il sentiero 537.
 
La variante 531C inizia in località Valle Croce, nei pressi della cascina omonima dove si diparte sulla destra ed incomincia a risalire il versante,  costeggiando un’abitazione e proseguendo in un bel querceto lungo una comoda carrareccia. Il percorso giunge in un’area prativa precedentemente coltivata a lavanda, la fiancheggia e con una breve rampa raggiunge la sommità del Monte Capriolo (m 545).
Il sentiero prende a scendere seguendo la strada asfaltata, già in vista del paese di Cavatore; il percorso supera l’azienda Animal Walk, dove si praticano passeggiate con lama e alpaca e giunge sulla strada SP 210 in corrispondenza della piccola chiesetta di San Sebastiano.
Attraversata la provinciale, il percorso prosegue in leggera salita verso il paese di Cavatore e, attraverso le sue storiche vie, arriva al palazzo municipale, dove parte il sentiero 537 verso Acqui Terme. 


Difficoltà
Escursionistico

Lunghezza
2,23 km

Tempo
0 Ore 45 Minuti

Allegato 1: Località Valle Croce
Località Valle Croce

Allegato 2: L’inizio del percorso
L’inizio del percorso

Allegato 3: Un tratto del sentiero
Un tratto del sentiero

Allegato 4: Panorama dal Monte Capriolo (m 545)
Panorama dal Monte Capriolo (m 545)

Allegato 5: Veduta di Cavatore
Veduta  di Cavatore

Allegato 6: La chiesetta di San Sebastiano
La chiesetta di San Sebastiano

Allegato 7: Il centro storico di Cavatore
Il centro storico di Cavatore

Allegato 8: I portici del Municipio
I portici del Municipio