Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Logo Rete sentieristica
Provincia di Alessandria, Barra della pagina
Settore 1 - Tortona e la Val Curone
Settore 2 - Novi Ligure e la Val Borbera
Settore 3 - Basso Ovadese
Settore 4 - Alto Ovadese
Settore 5  -  Acqui Terme e le sue valli
Settore 6  -  Valenza e le sue colline
Settore 7  -  Casale e il Monferrato
Settore 8  -  Alessandria e la pianura
Percorso non vedenti
Itinerari a lunga percorrenza

Bandiera italiana    Bandiera inglese
Sei il visitatore N. 435368
dal 05/06/2007

SENTIERO VALICO DEGLI EREMITI - MONTE TOBBIO

401

Zona
Settore 4 - Alto Ovadese

Icona pdf Visualizza la mappa (file pdf 280.23 kb)
Icona immagine Visualizza il profilo altimetrico (file jpg 64.24 kb)
Icona Google Earth Visualizza il file di Google Earth (file kml 12.65 kb)
Icona Gps Scarica la traccia per il tuo Gps (file gpx 43.25 kb)

Nel Parco 'Capanne di Marcarolo' uno degli itinerari più frequentati, ma anche tra i più suggestivi è quello che porta al Monte Tobbio, cima dalla cui altitudine di mt. 1092 si può godere di un suggestivo panorama a 360° su tutte le valli circostanti e sulla pianura alessandrina.

Il sentiero parte in località Valico degli Eremiti, all'incrocio tra le strade provinciali 165 (proveniente da Bosio) e 166 (proveniente da Voltaggio), dove si trova l'omonima chiesetta a mt. 559; a sinistra della chiesetta si vede immediatamente l'attacco della mulattiera che è contraddistinta con il segnavia FIE oo- e con il segnavia bianco/rosso del Cai (lungo tutto il percorso sono presenti i due tipi di segnavia, non troppo frequenti ma comunque sufficienti a non uscire dal sentiero).

Subito dopo i primi tornanti c'è un piccolo bivio, dove bisogna mantenere la sinistra e proseguire, salendo in continuazione lungo una mulattiera rovinata dall'erosione e che si presenta con fondo sconnesso e pietroso, ma che si inerpica dolcemente seguendo ampi tornanti sul versante settentrionale del M. Tobbio.

Si attraversa un'area caratterizzata da un rimboschimento a pino nero (Pinus nigra), frammisto ad un'abbondante presenza di sorbo montano (Sorbus aria) e nel lungo periodo primavera-autunno si può ammirare la fioritura dell'erica (Erica arborea), tipica specie della macchia mediterranea che qui convive con altre specie come la profumatissima dafne (Dafne cneorum), e il ricercato narciso selvatico (Narcissus poeticus), un tempo raccolto in maniera indiscriminata.

Dopo circa mezz'ora di cammino si giunge alla quota di mt. 740 dove si incrocia il sentiero proveniente da Voltaggio, bisogna quindi proseguire seguendo i tornanti e dopo aver superato un centinaio di mt di dislivello si giunge al suggestivo Passo della Dagliola (mt. 856), ampia sella erbosa spazzata dal vento che mette in comunicazione la valle del Rio Lavezze con i bacini del Rio Vergone-Gorzente; da qui in avanti i segnali FIE utilizzano il triangolo giallo, sempre alternati con quelli CAI.

In corrispondenza dell' ometto di pietre si svolta a destra e si prosegue lungo i larghi tornanti, che attraversano ambienti sempre più di quota tra pini e arbusti prostrati dal vento e aree rocciose fino a giungere al bivio con un ulteriore sentiero proveniente dal Valico degli Eremiti. L'ultimo tratto della salita si snoda tra i prati e i pascoli d'alta quota, dove si può scorgere tra l'altro la fioritura di orchidee selvatiche, fino a giungere alla chiesetta del Monte Tobbio (mt. 1092), incantevole punto panoramico, dove lo sguardo può spaziare dal mar Ligure alla catena alpina.



Difficoltà
Escursionistico

Lunghezza
3,81 km

Tempo
1 Ora 30 Minuti


Icona pdf Scarica il pieghevole (file pdf 697.26 kb)

Allegato 1: Il Tobbio visto da località Pian Castagna
Il Tobbio visto da località Pian Castagna

Allegato 2: La chiesetta in località Eremiti, punto di partenza dell’itinerario
La chiesetta in località Eremiti, punto di partenza dell’itinerario

Allegato 3: Un tratto del sentiero
Un tratto del sentiero

Allegato 4: Narcissus poeticus
Narcissus poeticus

Allegato 5: Dafne cneorum
Dafne cneorum

Allegato 6: Uno scorcio del sentiero
Uno scorcio del sentiero

Allegato 7: Il Passo della Dagliola (mt. 856)
Il Passo della Dagliola (mt. 856)

Allegato 8: Veduta del sentiero verso il Monte delle Figne
Veduta del sentiero verso il Monte delle Figne

Allegato 9: L’ultimo tratto del sentiero
L’ultimo tratto del sentiero

Allegato 10: Panorama dalla vetta con i Laghi del Gorzente
Panorama dalla vetta con i Laghi del Gorzente

Allegato 11: La chiesetta del Monte Tobbio (mt. 1092)
La chiesetta del Monte Tobbio (mt. 1092)