Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Logo Rete sentieristica
Provincia di Alessandria, Barra della pagina
Settore 1 - Tortona e la Val Curone
Settore 2 - Novi Ligure e la Val Borbera
Settore 3 - Basso Ovadese
Settore 4 - Alto Ovadese
Settore 5  -  Acqui Terme e le sue valli
Settore 6  -  Valenza e le sue colline
Settore 7  -  Casale e il Monferrato
Settore 8  -  Alessandria e la pianura
Percorso non vedenti
Itinerari a lunga percorrenza

Bandiera italiana    Bandiera inglese
Sei il visitatore N. 514401
dal 05/06/2007
Ultime news

SENTIERO E1 (TRATTO PASSO DELLA BOCCHETTA - MONTE DELLE FIGNE)

E1

Zona
Settore 4 - Alto Ovadese

Icona pdf Visualizza la mappa (file pdf 106.24 kb)
Icona immagine Visualizza il profilo altimetrico (file gif 10.89 kb)
Icona Google Earth Visualizza il file di Google Earth (file kml 17.97 kb)
Icona Gps Scarica la traccia per il tuo Gps (file gpx 69.25 kb)

 

Il sentiero europeo E1 è un percorso in fase di realizzazione che collegherà Capo Nord (Norvegia) con Capo Passero (Sicilia), attraversando da nord a sud l’intero continente europeo per un totale di oltre 6.000 km.
Attualmente il tratto da Capo Nord alla Danimarca è in avanzata via di esecuzione e la località ufficiale di partenza è il porto tedesco di Flensburg; attraversata tutta la Germania e la Svizzera l’itinerario giunge nel nostro Paese, ove al momento si ferma in Abruzzo, in attesa del completamento fino alla Sicilia.
Nella nostra provincia l’E1 risale la Valle Scrivia fino ai confini con la Liguria dove si sovrappone all’Alta Via dei Monti Liguri e piega poi verso la Toscana.
 
In auto si risale la Val Lemme mediante la provinciale SP 160, fino a giungere al valico del Passo della Bocchetta, dove si può parcheggiare nei pressi della piccola area attrezzata.
 
Dal Passo della Bocchetta (mt.772) si prende un’antica stradina lastricata che risale sulla destra della provinciale, seguendo la segnaletica E1 – AV, camminando tra boschetti di conifere e aree aperte che offrono splendide vedute panoramiche fino al Mar Ligure.
Si prosegue sullo spartiacque che segna il confine tra le province di Genova e Alessandria, per circa un chilometro e mezzo, fino a giungere alle pendici del Monte Leco dove, nei pressi di un grande ripetitore, si lascia la carrozzabile e si imbocca il sentiero sulla sinistra.
Si cammina in un ambiente di brughiera, tra cespugli di brugo (Calluna vulgaris) e di ginestra (Cytisus scoparius) percorrendo il versante meridionale del Monte Leco; qui in primavera è possibile ammirare la fioritura della viola di Bertoloni (Viola Bertolonii), specie endemica di quest’area.
Tra lievi saliscendi si attraversa un ambiente contraddistinto da bassi arbusti di nocciolo (Corylus avellana) e esemplari di faggio (Fagus sylvatica) modellati dal vento, arrivando a una sella ventosa che mette in comunicazione la valle del rio Crovi e quella del rio dei Campi; qui d’improvviso la veduta si apre sul paesaggio circostante.
Il sentiero si snoda lungo il crinale tra ampi pascoli, superando lievi pendenze e, arrivato in prossimità del Monte Taccone lo aggira, risalendo tra continui affioramenti rocciosi, fino ad un colletto, superato il quale prosegue sottocosta arrivando in breve al Passo Mezzano (mt. 1066), dove si abbandona il segnavia dell’Alta Via dei Monti Liguri che scende verso Isoverde.
Superato il Passo si continua a seguire il segnavia E1 tra pianori erbosi e isolati pini piegati dal vento, salendo gradatamente verso la vetta del Monte delle Figne (mt. 1172) da dove lo sguardo può spaziare a 360 gradi sul territorio circostante, dai monti vicini ai sottostanti laghi del Gorzente, per arrivare, nelle giornate limpide, all’arco alpino e al Mar Ligure.


Difficoltà
Escursionistico

Lunghezza
6,45 km

Tempo
2 Ore


Icona pdf Scarica il pieghevole (file pdf 809.6 kb)

Allegato 1: Passo della Bocchetta (mt.772)
Passo della Bocchetta (mt.772)

Allegato 2: La Bocchetta con l’imbocco del sentiero
La Bocchetta con l’imbocco del sentiero

Allegato 3: La strada lastricata verso il Monte Leco
La strada lastricata verso il Monte Leco

Allegato 4: Le pendici del Monte Leco
Le pendici del Monte Leco

Allegato 5: Un tratto del percorso
Un tratto del percorso

Allegato 6: Veduta del Santuario della Madonna della Guardia
Veduta del Santuario della Madonna della Guardia

Allegato 7: Le selle erbose
Le selle erbose

Allegato 8: Fioritura di narcisi selvatici
Fioritura di narcisi selvatici

Allegato 9: Veduta panoramica
Veduta panoramica

Allegato 10: Passaggio tra le rocce
Passaggio tra le rocce

Allegato 11: Verso il Monte delle Figne
Verso il Monte delle Figne

Allegato 12: Il sentiero sullo spartiacque
Il sentiero sullo spartiacque

Allegato 13: Il Passo Mezzano (mt. 1066)
Il Passo Mezzano (mt. 1066)

Allegato 14: L’ultima salita
L’ultima salita

Allegato 15: La vetta del Monte delle Figne (mt. 1172)
La vetta del Monte delle Figne (mt. 1172)

Allegato 16: Veduta panoramica con i Laghi del Gorzente e il Mar Ligure
Veduta panoramica con i Laghi del Gorzente e il Mar Ligure

Allegato 17: Panorama con il Monte Tobbio e l’arco alpino
Panorama con il Monte Tobbio e l’arco alpino