Questo sito usa cookies tecnici e cookies di terze parti per la raccolta in forma aggregata e anonima di dati che aiutano la Provincia di Alessandria a migliorare la fruibilità dei contenuti. Proseguendo la navigazione del sito, effettuando uno scroll della pagina o clickando il bottone Accetta, acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consultare la voce Informativa cookies
Logo Rete sentieristica
Provincia di Alessandria, Barra della pagina
Settore 1 - Tortona e la Val Curone
Settore 2 - Novi Ligure e la Val Borbera
Settore 3 - Basso Ovadese
Settore 4 - Alto Ovadese
Settore 5  -  Acqui Terme e le sue valli
Settore 6  -  Valenza e San Salvatore
Settore 7  -  Casale e il Monferrato
Settore 8  -  Alessandria e la pianura
Percorso non vedenti
Itinerari a lunga percorrenza

Bandiera italiana    Bandiera inglese
Sei il visitatore N. 558273
dal 05/06/2007
Ultime news

SENTIERO BIVIO RIO VARGO - BIVIO CAMPOLUNGO

206

Zona
Settore 2 - Novi Ligure e la Val Borbera

Icona pdf Visualizza la mappa (file pdf 298.6 kb)
Icona immagine Visualizza il profilo altimetrico (file gif 9.16 kb)
Icona Google Earth Visualizza il file di Google Earth (file KML 6.98 kb)
Icona Gps Scarica la traccia per il tuo Gps (file gpx 22.86 kb)

Dal paese di Stazzano si imbocca la strada provinciale SP 135 fino a raggiungere la frazione di Vargo; al termine dell’abitato si parcheggia l’auto a lato della strada, nei pressi di una carrareccia che scende sulla destra (sentiero 205).

Scesi sul fondovalle si giunge al bivio dove a sinistra prosegue il sentiero 205 mentre sulla destra inizia il sentiero 206.
 
Dal bivio in località Rio Vargo il percorso entra in un bosco di robinia (Robinia pseudoacacia)castagno (Castanea sativa), superato il quale si arriva in un’area più aperta da dove si apprezza una bella veduta delle frazione di Vargo; continuando su una bella carrozzabile in piano si incontra la Cascina Verno, ormai abbandonata, e si prosegue tra begli esemplari di rovere (Quercus petraea) e ginestra (Spartium junceum).
Si prosegue a mezza costa fino a svoltare decisamente a destra aggirando l’impluvio e continuando in un bosco luminoso di querce fino a sbucare in una radura con un’ampia veduta panoramica; entrati in un castagneto si prosegue diritti, tralasciando una deviazione a destra e, affrontata una breve rampa si arriva al bivio di Campolungo (mt. 450); da qui, mediante il sentiero 200 (Anello Borbera Spinti) si può, girando a destra, raggiungere il Santuario di Monte Spineto (1 ora e 30’) oppure, svoltando a sinistra, il Santuario di Ca’ del Bello (45’).


Difficoltà
Escursionistico

Lunghezza
2,31 km

Tempo
0 Ore 45 Minuti

Allegato 1: L’inizio del percorso
L’inizio del percorso

Allegato 2: La carrareccia
La carrareccia

Allegato 3: Un tratto del sentiero
Un tratto del sentiero

Allegato 4: La Cascina Verno
La Cascina Verno

Allegato 5: Il percorso nel bosco
Il percorso nel bosco

Allegato 6: Panorama dal sentiero
Panorama dal sentiero

Allegato 7: Veduta di Vargo
Veduta di Vargo

Allegato 8: Arrivo al Bivio Campolungo (mt. 450)
Arrivo al Bivio Campolungo (mt. 450)